buonepratiche_intro

Buone pratiche

Buone pratiche

La tradizione vitivinicola emiliana dei vini frizzanti è basata sulla rifermentazione naturale in bottiglia. Con questo metodo, i vini ottenuti sono vini longevi, ottenuti a partire da una buona base lavorati direttamente in bottiglia, quindi in grado di sviluppare e mantenere caratteristiche esclusive.

L'ambiente al primo posto

L’ambiente al primo posto

Un processo di produzione che punta sulla qualità deve tener conto delle caratteristiche delle uve di origine e curare scrupolosamente ogni passaggio.
La potatura e i trattamenti necessari per prevenire le malattie nella fase iniziale della stagione sono passaggi imprescindibili, effettuati con sapienza e con un’attenzione particolare per il rispetto dell’ambiente.

buonepratiche_vendemmia

La vendemmia

La fase della raccolta rappresenta il momento più importante dell’intera filiera: la vendemmia deve avvenire nel momento in cui l’uva ha raggiunto la perfetta maturazione, che consente di sprigionare il massimo contenuto zuccherino.

La vinificazione

La vinificazione

Per la fase di vinificazione Cantine Riunite si è dotata di strumenti  moderni e all’avanguardia per poter così disporre di tecniche di lavorazione al passo coi tempi ed ottenere un vino  eccellente, valorizzazione dello sforzo compiuto dai soci produttori reggiani lungo tutta la filiera.

Nasce così il Lambrusco di Cantine Riunite,
espressione della passione degli uomini verso la propria terra,
ricco di profumi e sapori.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità ed eventi iscriviti alla nostra
Newsletter