Header_img_Storia

Storia

A partire dal 1950, Cantine Riunite ha ampliato progressivamente la propria base sociale coinvolgendo sempre più i produttori impegnati della coltivazione delle uve autoctone delle zone ad alta vocazione vitivinicola della provincia reggiana. Ricerca di qualità e collaborazione, una strategia che ha portato Cantine Riunite ad affermarsi prima sul mercato italiano e poi nei mercati internazionali, soprattutto Oltreoceano, diventato testimonal della grande tradizione enologica italiana ed emiliana.

1950

1950

La nostra storia parte da un incontro: siamo nel 1950, nel dopoguerra, e la gente ha voglia di ricominciare.
C’è energia, voglia di fare, entusiasmo anche in quel gruppo di vignaioli che si sono trovati intorno ad un tavolo e hanno deciso di intraprendere
una grande avventura.
Si sono così unite 9 cantine sociali della provincia di Reggio Emilia ed è nata Cantine Cooperative Riunite.

1960

1960

Gli anni ’60 segnano una tappa fondamentale per le Cantine Cooperative Riunite.
È l’anno del boom economico,
del fermento culturale e del risveglio sociale
e una ventata di entusiasmo invase anche le cantine che inaugurano il nuovo stabilimento di Reggio Emilia.
Questo porterà a raddoppiare la propria capacità produttiva in soli 6 anni.

1969

1969

Arriva il 1969. Mentre Neil Armstrong sbarca sulla Luna, il Lambrusco Riunite sbarca per la prima volta in maniera strutturata negli Stati Uniti d’America. In pochi anni diventerà non solo il vino più venduto del continente, ma un autentico fenomeno di costume e di stile di vita, oltre che una case history di successo senza eguali nella storia del mercato vinicolo mondiale.

storia_anni80

anni ‘80

Nei primi anni ‘80 l’Italia si appresta a vincere il campionato del mondo di calcio e Riunite supera il milione di ettolitri di vino imbottigliato, diventando il terzo gruppo a livello mondiale.

storia_anni90

anni ‘90

Con gli anni ‘90 si segna un’altra tappa fondamentale per Riunite: la cooperativa diventa un’impresa con un’organizzazione moderna e prosegue nel suo percorso di crescita fatta di grandi successi,
in Italia e all’estero dove il vino Riunite, il Lambrusco dell’Emilia, diventa protagonista.

Dietro ai vini Riunite c’è una lunga storia.
C’è la passione di un gruppo di uomini che insieme volevano fare grandi cose  e sono riusciti a conquistare il mondo portando le loro bottiglie sulle tavole di 80 paesi diversi, in tutti i continenti.

E IL FUTURO?

Continuerà ad essere una splendida avventura da vivere sempre insieme.

Perché il Lambrusco ci unisce.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità ed eventi iscriviti alla nostra
Newsletter